Giovani talenti del calcio

Giovani talenti del calcio: Francisco Trincão

Facebook
Facebook
Twitter
Follow by Email
INSTAGRAM

Tra i giovani talenti del calcio, gli astri nascenti del futebol portoghese e mondiale bisogna menzionare assolutamente Francisco Trincão. Qualcuno in patria lo ha addirittura etichettato come il “nuovo Cristiano Ronaldo”, il paragone è, ovviamente, azzardato ma indicativo delle assolute qualità tecniche e atletiche del ragazzo classe 1999. Si tratta di un talento innato e cristallino. Un predestinato, stando alle affermazioni di chi lo ha allenato e visto giocare. I commenti sbalorditi e positivi sul suo sinistro magico e sopraffino si sprecano. Trincão impressiona, inoltre, per velocità, abilità nel dribbling e finalizzazione. Testa e tecnica, dunque, che lo rendono un calciatore importante, nonostante la giovane età.

La sua crescita non si arresta e adesso per lui sembra essere giunto il momento di lasciare il Portogallo. Su Trincão gli occhi dei top club europei, in particolare quelli della Juventus. Dopo il titolo di capocannoniere dell’Europeo under 19 che si è svolto in Finlandia nel luglio del 2018, con ben cinque gol all’attivo, la giovane promessa sembra essere pronta al definitivo salto di qualità.

STORIA E CARATTERISTICHE DEL TALENTO PORTOGHESE

Giovani talenti del calcio

Francisco Trincão, dunque, è tra i migliori giovani talenti del calcio internazionale attualmente in circolazione. Il 19enne è nato a Viana do Castelo, città di 90mila abitanti nel Nord del Portogallo. Trincão comincia la propria carriera nella squadra della sua città ( Sport Clube Vianense ), ma viene presto notato dagli osservatori del Porto, che decidono di portarlo nelle proprie giovanili. La sua esperienza dura però solamente un anno. Il ragazzo fa infatti ritorno per un breve periodo al Vianense prima di trasferirsi nel 2011 al Braga, che l’ha lanciato nella squadra BLa sua ascesa ed il suo talento cominciano però ad intravedersi soprattutto con la maglia delle nazionali giovanili.

Il portoghese Francisco Trincão è capace di giocare in tutti i ruoli offensivi. Se la cava, infatti, molto bene sia come esterno (senza preferenza di fascia) che come trequartista, ma può funzionare anche come seconda punta. Il classe 1999 è alto 184 centimetri e pesa 69 chili, non ha il fisico dell’ariete ma in mezzo alle difese avversarie sa farsi rispettare. Di lui impressiona soprattutto la capacità di partire in progressione palla al piede, la capacità di servire precisi assist ai compagni e l’intelligenza tattica, che lo porta spesso a trovarsi nel posto giusto ed al momento giusto per fare goal. Tecnica sopraffina, velocità straordinaria e senso del gol: Trincão è pronto a rubare la scena e raccogliere consensi anche nei migliori campionati europei, magari con addosso la maglia di un top-club. Tra i giovani talenti del calcio il portoghese è quello che impressiona di più. Il ragazzo si farà.

IL FUTURO DI FRANCISCO TRINCAO

Giovani talenti del calcio

Francisco Trincão ha firmato il suo primo contratto da professionista con lo Sporting Braga, con scadenza 2021, ad appena 16 anni. Diventando il più giovane giocatore della storia del club a raggiungere questo status. La società portoghese decise, inoltre, di inserire una clausola rescissoria pari a 30 milioni di euro, che all’epoca lasciò tutti a bocca aperta perché sembrava troppo alta per un giocatore così acerbo. Attualmente nella rosa del Braga B, Trincao, vista la sua crescita, non tarderà sicuramente a trovare maggiore spazio nella stagione in corso con la maglia della prima squadra, dopo l’esordio dello scorso 28 dicembre.

La Juventus, sempre attenta ai giovani talenti del calcio, al momento, sembra aver bruciato la cancorrenza per il giovane portoghese. La corsia preferenziale è rappresentata dal suo agente Jorge Mendes, ormai in ottimi rapporti con Fabio Paratici. La trattativa con lo Sporting Braga potrebbe chiudersi per un totale di 15 milioni di euro (2 per il prestito più 13 per il riscatto). I bianconeri, tuttavia, dovranno fare i conti con l’Inter di Marotta (è stato proprio lui a scovarlo insieme a Paratici) ed anche con il Manchester City.

Facebook
Facebook
Twitter
Follow by Email
INSTAGRAM

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *