giovani talenti del calcio

Giovani talenti del calcio: Carles Aleñá

Facebook
Facebook
Twitter
Follow by Email
INSTAGRAM

Quando si parla di futuri campioni e giovani talenti del calcio non si può non menzionare Carles Aleñá. Il centrocampista classe 1998 del Barcellona, ancora sconosciuto al grande pubblico, è infatti considerato come una delle migliori promesse emergenti del fútbol spagnolo. Il talento blaugrana sta progressivamente bruciando le tappe ed ha già esordito in prima squadra, trovando anche la gioia del primo gol da professionista in Liga contro il Villareal lo scorso 2 dicembre, su assist del suo idolo Leo Messi. Insomma, un vero e proprio predestinato.

Fantasia, tecnica e agilità sono le qualità che contraddistinguono Carles Aleñá. A Barcellona sono convinti di avere in casa l’erede naturale di Andrés Iniesta. L’intenzione è quella di scommetterci e di inserirlo in pianta stabile in prima squadra, magari già a partire dalla stagione in corso. Intanto è arrivato il rinnovo del contratto fino al 2020, con una clausola rescissoria di 75 milioni di euro che dovrebbe tenere a bada i più importanti club europei che lo avevano messo nel mirino.

GIOVANI CAMPIONI: CARLES ALENA, TALENTO CRISTALLINO

giovani talenti del calcio

Carles Aleñá, dunque, figura sicuramente tra i giovani campioni del calcio internazionale. Il ragazzo, 21 anni il prossimo 5 gennaio, è un centrocampista completo: tecnico e veloce di testa e di piede, bravo nel tessere il gioco e presente in zona gol, con tiri da fuori e tocchi di fino. Agli inizi Carles Aleña giocava da trequartista o seconda punta, poi ha trovato la sua definitiva collocazione in campo da playmaker basso davanti alla difesa. Un ruolo che, sicuramente, mette in risalto le sue caratteristiche più importanti. Il talento spagnolo ha finora impressionato non soltanto per un’ottima visione di gioco e per la spiccata qualità nell’eseguire passaggi filtranti, ma anche per la capacità di saltare l’uomo e di dribblare, in spazi stretti, anche più di un avversario.

Complice l’infortunio di Rafinha, Aleñá potrebbe ritagliarsi, fin da subito, un ruolo importante nella squadra di Valverde e mostrare al mondo tutte le sue straordinarie qualità. Tra i giovani talenti del calcio Carles Aleñá è, probabilmente, quello più pronto al definitivo salto di qualità. Lo spagnolo, infatti, oltre ad avere invidiabili proprietà tecniche ed atletiche, ha anche grande personalità ed enorme fiducia nei propri mezzi. Insomma, il Barcellona si gode il suo talento ed è pronto a lanciarlo sui più importanti palcoscenici del calcio internazionale.

CANTERA DEL BARCELLONA, GARANZIA DI QUALITA’

giovani talenti del calcio

Dalla cantera del Barcellona alla prima squadra: il sogno del giovane talento spagnolo si è finalmente realizzato. Aleñá è entrato alla Masía addirittura nel 2005, quando aveva appena sette anni, e ha fatto tutta la trafila del settore giovanile indossando anche la fascia da capitano. Si è fatto notare, già da ragazzino, in particolare, per la sua tecnica e la capacità di essere leader in campo. L’esplosione definitiva è arrivata nel Barcellona B. Aleñá, nella passata stagione, ha fatto registrare numeri importanti, con 36 presenze in campionato, 11 reti e 4 assist. Con la 10 sulle spalle e le chiavi del gioco della squadra in mano.

Il passato del Barcellona ci insegna che dalla cantera della squadra blaugrana sono nate le stelle più importanti. Ebbene, la storia è pronta a ripetersi. Carles Aleñá, come tanti giovani talenti del calcio, sta vivendo un sogno. Pronto a trasformarsi, tuttavia, in una meravigliosa realtà.

Facebook
Facebook
Twitter
Follow by Email
INSTAGRAM

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *