Giovani talenti del calcio

Giovani talenti del calcio: Callum Hudson-Odoi

Facebook
Facebook
Twitter
Follow by Email
INSTAGRAM

Tra i migliori giovani talenti del calcio al momento in circolazione merita di essere preso in considerazione Callum Hudson-Odoi. Sicuramente uno dei migliori prospetti dell’attuale Premier League. Il ragazzo, nato a Wandsworth il 7 novembre 2000, ma di origini ghanesi, rappresenta una delle più importanti rivelazioni del Chelsea di Maurizio Sarri e della nazionale maggiore inglese. Nonostante la giovanissima età l’ala offensiva dei Blues ha raccolto finora la bellezza di 19 presenze stagionali, la maggior parte in Europa League, ed ha messo a segno anche 5 gol. Si tratta di un vero e proprio predestinato. Oltre che di un figlio d’arte: secondogenito dell’ex calciatore ghanese Bismark Odoi.

LA STORIA DEL GIOVANE TALENTO DEL CHELSEA

Giovani talenti del calcio

Callum Hudson-Odoi è entrato a far parte del settore giovanile del Chelsea già all’età di 8 anni, nel 2007. Prima dell’esordio tra i “grandi” ha contribuito in maniera determinante alle due vittorie in FA Youth Cup e al titolo Under-18 di Premier League. A partire dal 2017, inoltre, è stato impiegato con continuità nella squadra Under-21 del Chelsea, con cui ha disputato 6 incontri di EFL Trophy, segnando 4 gol. L’esordio in prima squadra avviene il 28 gennaio 2018, grazie ad Antonio Conte, nel match di FA Cup contro il Newcastle. Dopo pochi giorni debutta anche in Premier League nel corso del match perso 3-0 contro il Bournemouth. Ma è soprattutto con Maurizio Sarri, sulla panchina dei Blues da luglio, che Hudson-Odoi trova il modo di mettersi in mostra. Il tecnico italiano addirittura  lo lancia titolare, il 5 agosto 2018, nello FA Community Shield contro il City. Il Chelsea perde 2-0 ma il giovane numero 20 impressiona tifosi e addetti ai lavori. Imponendosi tra i migliori giovani talenti del calcio.

Il 25 ottobre 2018 arriva per Hudson-Odoi anche il debutto in competizioni europee nel match interno contro il BATE Borisov, vinto per 3-1. Un mese più tardi, il 29 novembre, nella prima gara da titolare in Europa League, segna la sua prima rete tra i professionisti in Chelsea-PAOK 4-0. Il giovane calciatore inglese ha saputo sfruttare alla perfezione i gettoni concessi dall’ex allenatore del Napoli, che a Londra sembra aver cambiato radicalmente il suo metodo di gestione della rosa. Numeri di tutto rispetto per il talento del Chelsea, che per trovare un posto nell’undici titolare deve vedersela con giocatori di altissimo livello: Hazard, Willian, Pedro, Barkley e Loftus-Cheek. Obbligatorio, dunque, includerlo tra i migliori giovani talenti del calcio attualmente in circolazione.

CALLUM HUDSON-ODOI: CARATTERISTICHE E NAZIONALE INGLESE

 

Callum Hudson-Odoi è un’attaccante veloce e tecnicoPreferisce giocare a sinistra per accentrarsi e rientrare sul destro, il suo piede preferito, ma può agire anche da esterno destro o da falso “nove”. Il ragazzo, classe 2000, abbina un grande atletismo ad un’ottima tecnica di base. Inoltre, è molto abile nell’uno contro uno e nel muoversi fra le linee. Per le sue peculiarità viene paragonato soprattutto al compagno di squadra Eden Hazard. Ciò che lo caratterizza positivamente è il cambio di passo che riesce ad apportare in tempi brevissimi, così da poter sfruttare la sua visione di gioco e servire il compagno con i tempi giusti.

Giovani talenti del calcioCon la nazionale under-17 inglese ha conquistato il secondo posto nell’Europeo di categoria del 2017. Vincendo poi nel corso dello stesso anno il Mondiale, da assoluto protagonista, grazie alla vittoria per 5-2 in finale contro la Spagna. Nel marzo 2019 viene convocato nella nazionale Under-21 inglese. Dopo pochi giorni, tuttavia, viene selezionato (a sorpresa) a soli 18 anni dalla Nazionale maggiore inglese. Il suo debutto arriva alla prima occasione utile nel 5-0 contro la Repubblica Ceca il 22 marzo 2019, rimpiazzando Raheem Sterling. Tra i giovani talenti del calcio c’è anche lui: Hudson-Odoi.

Facebook
Facebook
Twitter
Follow by Email
INSTAGRAM

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *