giovani talenti brasiliani

Giovani talenti brasiliani: Lucas Paquetá

Facebook
Facebook
Twitter
Follow by Email
INSTAGRAM

Lucas Paquetá ha l’espressione tipica dei giovani talenti brasiliani: occhi profondi, pieni di sogni, e un sorriso al contempo sicuro e beffardo. Il ragazzo, nato in uno dei quartieri più poveri di Rio de Janeiro il 27 agosto 1997, ha, senza ombra di dubbio, consapevolezza ed estrema fiducia nelle sue eccezionali doti tecniche e atletiche e la percezione, ottimista e scaramantica allo stesso tempo, di potercela fare, di poter sfondare definitivamente nel mondo del calcio. Una sensazione condivisa, tra l’altro, dagli addetti ai lavori e dagli scouts dei maggiori club europei che hanno il suo nome segnato in rosso sul taccuino già da tempo.

NEL SEGNO DE “LA GINGA”: LUCAS PAQUETA’

Nel segno de "la ginga": Lucas PaquetàInterprete ed erede ideale del modo di giocare alla brasiliana, nel segno de “la ginga”, veloce nello stretto, dotato fisicamente e capace di calciare indifferentemente con entrambi i piedi.

La speranza di Lucas Paquetà è, ovviamente, quella di non tradire le attese e di seguire le orme e le gesta dei suoi connazionali.

Dei grandi campioni che hanno segnato la storia di un intero Paese, considerato ormai patria del futebol.

Nella stanzetta della sua casa d’infanzia c’è ancora affisso il poster del suo idolo Ronaldinho in maglia verdeoro, è a lui che si ispirano i giovani talenti brasiliani.

Un concentrato di dribbling, tunnel, lambrete e doppi passi: un funambolo unico nel suo genere. Un trequartista che diverte e si diverte. Insomma, Lucas Paquetá è più di una semplice promessa. Un astro nascente del calcio mondiale, pronto a ritagliarsi lo spazio che merita nella storia di questo sport.

Il Flamengo gli ha affidato la camiseta numero 11, tuttavia nel suo destino vi è sicuramente la 10 di un grande club europeo. Il brasiliano danza con impressionante leggiadria ed eleganza sul pallone. E corre veloce verso il futuro. Il ragazzo si farà.

QUANTO VALE LUCAS PAQUETA’

Quanto vale Lucas Paquetà?Tecnica sopraffina, ma non solo, quanto vale Lucas Paquetá? 

Nonostante la giovanissima età, ha mostrato già grande maturità tattica e la serenità e professionalità giusta per affrontare le prime intriganti sfide della sua carriera. Caterve di gol e assist nelle giovanili del Flamengo, l’esordio in prima squadra a soli 18 anni, la prima rete da professionista nel 2017 in una vittoria per 4-0 contro il Madureira, l’esordio in Nazionale under 20 nel 2016, infine a maggio di quest’anno è stato selezionato per essere una delle dodici alternative per la Seleção dell’allenatore Tite per la Coppa del Mondo FIFA 2018 in Russia.

Lucas Paquetá  ha decisamente bruciato le tappe e ad oggi si ritrova ad essere uno dei giovani talenti brasiliani più cristallini del calcio internazionale. Su di lui gli occhi di tantissimi club europei: dal Psg al Milan sono molte le squadre che si contendono il giovane fantasista. Il suo passaggio in rossonero, tuttavia, sembra oramai cosa fatta: mancano, infatti, soltanto pochi passaggi formali per vederlo in azione nel campionato italiano. Il Flamengo ha provato, senza riuscirci, a blindarlo con una clausola rescissoria da 48 milioni di euro, ma Paquetá ha già dimostrato di valerli ampiamente. Il ragazzino ha tutte le carte in regola per affermarsi a grandi livelli. Il suo arrivo in Europa, con biglietto di sola andata, è solo questione di tempo.

Facebook
Facebook
Twitter
Follow by Email
INSTAGRAM

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *